5xMille – Koinonia Giovanni Battista

Carissimi fratelli e sorelle, l’Associazione Koinonia Giovanni Battista – Oasi di Biella, facente parte delle Associazioni di Promozione Sociale della Regione Piemonte, dal 2015 è iscritta all’Agenzia delle Entrate al 5 per mille.

Il 5 per mille è una quota dell’imposta IRPEF, che lo Stato italiano ripartisce alle organizzazioni no profit per sostenere le loro attività.

Quanto “costa” al contribuente?
Al contribuente non costa nulla e non versa in nessun modo importi supplementari; la somma che viene destinata è infatti tratta dalle imposte che il contribuente già ha versato all’Erario e sarà l’Erario a versare agli enti destinatari quanto dovuto loro.

Se non si firma, che fine fa il 5 per mille non destinato?
Se non si firma, l’intero importo resta allo Stato.

Chi desidera può assegnare direttamente questa quota di imposta a favore dell’Associazione Koinonia Giovanni Battista – Oasi di Biella senza oneri aggiuntivi, apponendo la tua firma nel riquadro “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c. 1, lett a), del D.Lgs. n. 460 del 1997” , che figura sul Modello Unico PF, Modello 730 e sulla Certificazione Unica (ex CUD), e inserendo il nostro codice fiscale 92016620020.

Il titolari di un solo reddito da lavoro dipendente o di una pensione, che non deve presentare la dichiarazione dei redditi, può consegnare la scheda in busta chiusa a un ufficio postale o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica  (CAF, commercialisti, ecc.) con la scritta “Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF”, l’anno a cui la certificazione si riferisce, il codice fiscale personale e il cognome e nome.

Ringraziamo tutti coloro che vorranno contribuire a versare il 5 per mille per la nostra Comunità, che potremo utilizzare per ogni attività e incontro di evangelizzazione, per il materiale dell’oratorio settimanale dei bambini, per gli incontri di crescita dei giovani e per ogni altra necessità pastorale.