Caricamento Eventi

E’ una celebrazione liturgica: si distribuisce infatti l’eucaristia consacrata il giorno precedente, nella messa vespertina in Cena Domini del Giovedì santo, in cui si ricorda l’ultima cena del Signore con i discepoli e il tradimento di Giuda.

La liturgia inizia nel silenzio, come si era chiusa quella del giorno precedente e come si apre quella della veglia di Pasqua nella notte del Sabato santo, quasi a sottolineare come il Triduo pasquale sia un’unica celebrazione per i cristiani.

L’azione liturgica della Passione del Signore (in Passione Domini) si articola in tre parti:

  1. La liturgia della Parola, composta di numerose letture e dalla solenne preghiera universale,
  2. L’adorazione della santa Croce;
  3. La comunione.

Al termine della celebrazione ci sarà la possibilità di confessarsi in chiesa.

Questa liturgia si terrà alle ore 15.00 nelle chiese di Strona, Veglio e Camandona.

Vedi il programma di tutta la Settimana Santa.

Condividi questa storia, scegli tu dove!