Mi chiamo Diego, ho 43 anni, sono sposato da 16 anni e sono di Cossato. Sono contento di condividere con voi questa testimonianza, come il Signore ha cambiato la mia vita.

Circa 4 anni fa conducevo una vita sregolata, fatta di uscite con “amici” al bar in cerca di qualcosa chiamata felicità. Durante questi incontri si bevevano alcolici, birre, amari, vodka, ecc. Quando ne facevo uso ero allegro e i miei problemi non esistevano più, ma finito l’effetto ritornavo triste, pieno di dubbi e una visione della vita in un modo tenebroso.

Con il passare del tempo sono diventato dipendente da quel bicchiere di birra e aumentavano sempre più le uscite, trascurando l’amore per mia moglie Patrizia che era a casa ad aspettarmi. Ho rischiato diverse volte incidenti in macchina, ma grazie a Dio c’era sempre il mio angelo che mi proteggeva.

La situazione peggiorava sempre più e vagavo nel buio senza sapere dove andavo, guidato dall’alcool, dal sesso e dalla voglia di evadere. Ho dovuto toccare proprio il fondo e capire che così ero un uomo morto. Un giorno, nella mia disperazione, ho gridato al Cielo con rabbia ma allo stesso modo con la forza di un uomo che voleva cambiare la propria vita. Il Signore mi ha risposto con le persone a me più vicine, mia moglie e mia mamma, che mi hanno condotto alla preghiera. Ho avuto anche una consulenza con un medico del Sert di biella il quale mi aveva proposto una cura per questa dipendenza.

Io però ho preso coraggio e forza di volontà mettendomi totalmente nelle mani del Signore e Lui mi ha aiutato attraverso la preghiera, senza alcun uso di farmaci. Gesù mi ha liberato totalmente da questa dipendenza!

Sono due anni che faccio parte della comunità Koinonia Giovanni Battista dove trovo prima di tutto veri AMICI e non quelli di cui avevo parlato prima. Adesso il mio bicchiere lo riempio con la Parola del Signore… quella non fa male, anzi, guarisce.

Spero che la mia testimonianza possa servire soprattutto a voi giovani, per non farvi coinvolgere da questa dipendenza, perchè ci si può divertire anche senza alcool: vivete la vita in gioia e serenità, mettete Dio al primo posto nella vostra vita e Lui colmerà ogni vuoto e sete umana donandovi molto più di ciò che chiedete!

Grazie a Dio per questo dono di dipendere solo da Lui! Ciao da DIEGULIN68, un uomo in DIO.