Giornata – Amici di don Oreste Fontanella – 2018

Venerdì 9 novembre si è svolta a Strona la giornata degli Amici di don Oreste Fontanella.

Per l’occasione erano presenti il Vescovo di Biella Mons. Roberto Farinella, Mons. Alceste Catella, vescovo emerito di Casale, don Simone Rocco, nativo di Strona e viceparroco del duomo di Biella, p. Luca Arzenton, parroco di Strona, Veglio, Camandona e Callabiana, p. Mirco Gazzola, vice parroco, e p. Olivier Bagnoud della Koinonia Giovanni Battista.

L’evento ha avuto inizio con la celebrazione dell’eucarestia nella chiesa di Strona. Mons. Farinella, che ha presieduto la funzione, ha esordito dicendo che il giorno 9 novembre è stato scelto da tempo per ricordare la memoria del Venerabile don Oreste Fontanella in quanto in quel giorno ricorre la memoria di San Oreste.

Commentando successivamente le letture della festa del giorno della dedicazione della Basilica Lateranense il Vescovo ha ricordato l’importanza della figura di don Oreste per la diocesi di Biella e il valore che rappresenta per il clero biellese.

Al termine della celebrazione, alla quale era presente anche il sindaco di Strona Davide Cappio, il Vescovo Roberto ha pregato insieme alla comunità dei fedeli nel battistero della chiesa di Strona dove don Oreste Fontanella è stato battezzato, perché il Signore possa concedere la grazia della beatificazione al Venerabile.

L’incontro è proseguito nel salone polivalente Betania con una riflessione da parte del Vescovo Alceste sul tema: “Don Oreste, l’umanità del sacerdote“.

Mons. Alceste ha saputo “far parlare” don Oreste dai libri che riportano le sue lettere originali, molto intrise di affetto, amicizia e determinazione. Don Fontanella svolse l’incarico di rettore spirituale del seminario di Biella in piena umiltà ed obbedienza al Suo Vescovo, eccellendo nelle virtù di fede, speranza e carità, nutrendo i sacerdoti preposti con quella tenerezza e amorevole cura che ricorda l’amore di una madre verso i propri figli. È stata una persona molto vicina a tutti, in particolar modo ai suoi sacerdoti, con una umanità semplice e a portata di mano che sapeva conquistare il cuore delle persone.

L’incontro si è concluso con la preghiera dell’ora media e dell’Angelus e un pranzo di condivisione.

Foto dell’evento

DSC_5227DSC_5228DSC_5237DSC_5251DSC_5254DSC_5259DSC_5262DSC_5264DSC_5276DSC_5282DSC_5285DSC_5289DSC_5292DSC_5309DSC_5311DSC_5314DSC_5319