Incontro a Torino – La forza della preghiera

Venerdì 12 gennaio si è tenuto al Sermig di Torino il quarto incontro di evangelizzazione da parte dell’Oasi di Biella della Koinonia Giovanni Battista.

La serata ha avuto inizio con la preghiera di animazione durante la quale abbiamo pregato per Mattia, un ragazzo che a causa di un incidente stradale si trova da diversi giorni in coma farmacologico, presentando la sua situazione, la sua famiglia ed i suoi amici presenti all’incontro.

Il tema che padre Luca ha sviluppato durante la serata è stato “la forza della preghiera”.
Gesù ha aperto una nuova Via all’uomo per mettersi in relazione con Dio, e ci ha donato un nuovo approccio col Padre anche nell’ambito della preghiera. Gesù infatti afferma: “Chi ha visto me, ha visto il padre”.
Gesù è il Figlio di Dio che si è fatto uomo per noi, che è venuto ad abbattere ogni muro che ci divideva dal Padre, che si è fatto come noi perché anche noi potessimo raggiungere la grandezza del Suo amore, perché noi che siamo esseri limitati e fragili potessimo ricevere in Lui la pienezza della Sua misericordia e del Suo infinito perdono.

Come si identifica all’interno di questa novità la preghiera?
Pregare è avere una relazione con Dio come un amico presente e reale della nostra vita. Per pregare dobbiamo aprirci in una relazione di amicizia e di fiducia nei confronti di Colui che ha dato tutto se stesso per noi, Colui che ci ha salvati e che ci ama di un amore eterno: Gesù.
Affidargli i nostri pesi e le nostre difficoltà, confidando che Lui è il nostro sostegno, il nostro aiuto sicuro, lo scudo che ci protegge. Lui è Colui che è in grado di risolvere ogni problema della nostra vita.

Abbiamo ascoltato anche la testimonianza di Piera, una sorella proveniente da Varallo che da diversi anni frequenta la nostra comunità. Il Signore ha ascoltato il grido della sua preghiera in alcuni momenti difficili della sua vita donandole una risposta chiara e dimostrando così la Sua potenza nella debolezza che lei gli aveva presentato.

Credendo che il nostro Dio è il Dio dell’impossibile, al termine dell’incontro abbiamo presentato in un momento di preghiera le nostre richieste e difficoltà al Signore, con il cuore pieno di fiducia nel Suo ascolto e nel Suo intervento.

Il prossimo incontro di preghiera al Sermig di Torino si terrà venerdì 9 febbraio alle 20.30.

Foto dell’evento

DSC_5792DSC_5790DSC_5794DSC_5796DSC_5800DSC_5801DSC_5802DSC_5805DSC_5807DSC_5812DSC_5816DSC_5817DSC_5819DSC_5820DSC_5821DSC_5823