Messa di S. Antonio a Veglio

Domenica 19 gennaio nell’oratorio di Sant’Antonio della parrocchia di Veglio, in Frazione Botto, si è celebrata la messa patronale. Commentando la lettura del Vangelo di Giovanni della domenica, p. Luca ha parlato della figura di Sant’Antono abate.

In Gv 1,29-34 si parla di Giovanni Battista, il profeta che ha preparato la via al Signore, che ha annunciato e testimoniato ai suoi discepoli: “Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo!”. Giovanni ha avuto il coraggio di indicare al mondo che solo in Gesù c’è la salvezza e l’unica soluzione ad ogni problema.

Allo stesso modo, nel corso della sua vita, anche Sant’Antonio ha testimoniato che in nessun altro c’è salvezza, tanto da dedicare la sua stessa e intera vita al Signore Gesù e ha lasciato tutto per seguire, tanto da divenire un modello per molte altre vocazioni.

Dopo la Messa sono stati messi all’incanto oggetti e animali come tradizione. Quest’anno il gallo e il coniglio. È seguito il pranzo della comunità nei locali del Circolo familiare.

Foto dell’evento

DSC_6570DSC_6576DSC_6579DSC_6581DSC_6582DSC_6583DSC_6586DSC_6588DSC_6589DSC_6590DSC_6591DSC_6592DSC_6597DSC_6598