Primo incontro di preghiera a Torino

Primo incontro di preghiera a Torino

Venerdì 6 ottobre si è tenuto il primo incontro di preghiera della Koinonia Giovanni Battista nella città di Torino.

La serata si è svolta al Sermig – Servizio Missionario Giovani – la Fraternità della Speranza nell’arsenale della pace di Torino. Molte persone dalla zona del torinese insieme ad alcune famiglie della Koinonia erano presenti all’evento. Da alcuni anni infatti la Koinonia Giovanni Battista ha una casa di preghiera a Borgaro Torinese tenuta dalla coppia Rosanna e Fabrizio.

La preghiera di lode e ringraziamento guidata da padre Mirco ha dato avvio all’incontro. Successivamente padre Luca, ringraziando il Signore per l’opportunità di essere parte di questo progetto di evangelizzazione a Torino, ha tenuto un insegnamento sulla sottomissione a Cristo, un atteggiamento fondamentale per la vita del cristiano.

Il Signore ci ha chiamati a seguirlo in un cammino di benedizione dove è possibile ogni giorno sperimentare il Suo amore e la Sua presenza. Lui è un amico fedele, sempre al nostro fianco, come ha detto Gesù prima di ascendere in cielo: “Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo!” (Mt 28,20). Qual’è l’atteggiamento da assumere di fronte ad ogni problema e difficoltà della nostra vita? Affidare tutta la nostra vita al Signore, sottomettere a Lui ogni pensiero, sentimento, problema, e ambito della nostra vita, in un abbandono fiducioso al suo progetto.

Al termine dell’insegnamento, durante un momento di preghiera e di adorazione abbiamo affidato la nostra vita al Signore, mettendo nelle sue mani ogni preoccupazione, problematica e situazione, proclamando che Lui è il Dio dell’impossibile, il Signore della nostra vita.
Come dice il profeta Isaia al capitolo 45: “Io sono il Signore, non c’è alcun altro, fuori di me non c’è Dio”. Davvero è Lui l’unico Signore, l’unico Re che può sedersi sul trono del nostro cuore e che ci ama a tal punto da lasciarci liberi di seguirlo sulla strada che ci ha preparato. Nessuno ha un’amore più grande del Suo.

L’appuntamento di preghiera si è concluso con alcuni ringraziamenti e con un momento di fraternità e di condivisione.

Il prossimo incontro di preghiera al Sermig di Torino si terrà venerdì 10 novembre.

Foto dell’evento

DSC_2421DSC_2419DSC_2428DSC_2429DSC_2430DSC_2436DSC_2441DSC_2450DSC_2451DSC_2454DSC_2456DSC_2457DSC_2460DSC_2461DSC_2466DSC_2466aDSC_2467DSC_2469

2017-10-08T19:26:09+00:00